Liguria For Yachting: nasce la rete che unisce i Marina liguri.

Marina di Loano, Marina Genova, Marina Porto Antico, Marina Molo Vecchio e Porto Lotti insieme in Liguria For Yachting, per fare sistema valorizzando il territorio e confrontarsi con il mercato internazionale.

Oltre 2.400 posti barca, alto standard di servizi tecnici, logistici e di accoglienza, base di partenza per la navigazione estiva nel Mediterraneo e home port per l’Italia e il nord Europa.

Al via Liguria For Yachting, la innovativa rete che unisce i Marina liguri. Marina Molo Vecchio, Marina Porto Antico, Marina Genova, Marina di Loano e Porto Lotti insieme, adottando lo strumento della Rete di Imprese, per fare sistema e confrontarsi con il mercato internazionale della nautica da diporto.

Una nuova realtà aggregata di home port, capace di ospitare le barche in sicurezza tutto l’anno, per un totale di oltre 2.400 posti barca con un alto standard di servizi tecnici, logistici e di accoglienza, offrendo la possibilità di godere del territorio ligure, e non solo, in ogni stagione ed essere base di partenza per la grande navigazione estiva nel Mediterraneo, supportando il diportista lungo la rotta prescelta, prima di accogliere le barche al rientro per l’inverno.

Una rete aperta ad altri operatori e all’interesse delle Istituzioni locali, che si pone come obiettivi la valorizzazione del turismo, del settore nautico e l’integrazione con le eccellenze del territorio, attraverso l’unione di cinque tra i più importanti Marina distribuiti lungo la costa ligure, da Ponente a Levante.

Liguria For Yachting si pone, in maniera del tutto innovativa, come un efficace modello di gestione e promozione sinergica di un territorio, quello ligure, che offre straordinarie esperienze turistiche di altissimo livello grazie a Marina che come “portali di accesso” garantiscono efficienza e servizi di qualità.

“Un punto di partenza – afferma Fabio Pesto, Presidente C.d.A di Marina Molo Vecchio e neo Presidente di Liguria For Yachting – di cui siamo particolarmente orgogliosi e che rappresenta un importante stimolo non solo per la nautica ma per tutto il territorio ligure. Siamo convinti che fare sistema sia vincente in un settore con elevata concorrenza, dove molti e diversi sono gli elementi di scelta e di successo.”

“Quest’estate stiamo complessivamente registrando un deciso incremento di barche e un aumento della permanenza media. Questo trend ci convince ancora di più del valore del nostro progetto e dei suoi obiettivi – aggiunge Giuseppe Pappalardo, amministratore delegato di SSP, la società di gestione di Marina Genova, e Vice Presidente di Liguria For Yachting – . Il nostro impegno per il futuro è rafforzare la rete, cogliere insieme nuove opportunità economiche e sviluppare le potenzialità legate al turismo e alla nautica da diporto anche e augurabilmente in sinergia con le Istituzioni locali e nazionali.”

“Con oltre 20.000 posti barca distribuiti da Ponente a Levante la Liguria è la prima regione italiana per offerta e accoglienza nautica. L’economia diretta e indiretta del turismo nautico è quindi sicuramente un’importante risorsa del nostro PIL.” – aggiungono Uberto Paoletti direttore di Marina di Loano e Consigliere Liguria For Yachting e Pier Mario Capurro, Procuratore speciale Porto Lotti. 

“Una delle caratteristiche dei nostri Marina è quella di essere degli home port, in grado di ospitare le barche tutto l’anno, ben assistite e in sicurezza, offrendo, al contempo, l’opportunità di approfondire la conoscenza, in qualunque stagione, della cultura e delle meraviglie paesaggistiche e gastronomiche del territorio, da Genova alle Cinque Terre e alla Riviera dei Fiori.” – Massimiliano Barbagelata, amministratore delegato di Marina Porto Antico e Consigliere Liguria For Yachting.

Liguria For Yachting parteciperà ai prossimi saloni internazionali – Cannes Yachting Festival dall’11 al 16 settembre 2018, 58° Salone Nautico a Genova dal 20 al 25 settembre 2018, 50° Boot Dusseldorf, dal 19 al 27 gennaio 2019.

www.liguriaforyachting.com

Per informazioni:
Liguria For Yachting
Marta Benvenuto – tel. 345 7931106
Valentina Peri – tel. 392 9480443

segreteria@liguriaforyachting.com

 

ANVERA al Cannes Yachting Festival 2018

Dall’11 al 16 settembre il cantiere LG-YACHT sarà al Cannes Yachting Festival 2018 esponendo per la prima volta a un pubblico internazionale il nuovo modello ANVERA 48, presentato in anteprima mondiale lo scorso maggio al Versilia Yachting Rendez-vous. Stand PAN 067.

Con ANVERA 48, il cantiere LG-YACHT conferma l’innovativa filosofia di un prodotto interamente costruito in fibra di carbonio, come il precedente ANVERA 55s, crossover boat più resistente, estremamente leggero e dalle forme di design ineguagliabili e di tendenza, all’insegna dell’eccellenza Made in Italy. Continua a leggere ANVERA al Cannes Yachting Festival 2018

Nasce l’Aeolian Charity Triathlon: il 13 ottobre 2018 nella splendida cornice di Lipari la prima edizione.

Aeolian Charity Triathlon: un Triathlon unico per il percorso “atipico”, per la possibilità di partecipare anche in squadra, per il valore sociale. 

Un evento benefico a favore di Pyari Onlus, che opera per contrastare e prevenire il traffico di minori, ideato e sostenuto da Marzotto SIM, con il patrocinio del Comune di Lipari.

Nasce l’Aeolian Charity Triathlon. La prima edizione si svolgerà il prossimo 13 ottobre 2018 nella splendida cornice dell’isola di Lipari, cuore dell’arcipelago delle Eolie, in Sicilia.

L’Aeolian Charity Triathlon rientra nella disciplina del Triathlon olimpico “atipico”, proponendo un itinerario spettacolare attraverso i magnifici panorami dell’isola: 1,5 km di nuoto nelle acque della Baia di Canneto, 42,35 km di bici attraverso i magnifici luoghi dell’isola e 8 km di corsa nei sentieri selvaggi. Continua a leggere Nasce l’Aeolian Charity Triathlon: il 13 ottobre 2018 nella splendida cornice di Lipari la prima edizione.

Fondazione Garrone – Dal 16 al 21 luglio quarta edizione di AppenninoLAB al Parco delle Capanne di Marcarolo (AL)

FONDAZIONE EDOARDO GARRONE – Dal 16 al 21 luglio torna al Parco delle Capanne di Marcarolo (AL) AppenninoLAB. Un’edizione sempre più rivolta all’alternanza scuola lavoro e all’orientamento professionale, per far conoscere ai più giovani le risorse ambientali, economiche, sociali e culturali del territorio appenninico. 25 i ragazzi liguri e piemontesi coinvolti nel percorso di formazione tra sport e natura.

 

Sarà sempre più rivolto all’alternanza scuola-lavoro e alle nuove professionalità legate all’Appennino, il prossimo AppenninoLab: dal 16 al 21 luglio 2018, nel Parco Naturale delle Capanne di Marcarolo (AL). 

Promosso da Fondazione Edoardo Garrone, il camp gratuito, che quest’anno giunge alla quarta edizione, conferma la sua formula di successo e offre un’esperienza formativa e di orientamento alla scoperta delle risorse ambientali, economiche, sociali, culturali ma anche professionali dell’Appennino.

Per cinque giorni, 25 ragazzi provenienti dalle scuole secondarie di secondo grado di Liguria e Piemonte, vivranno a stretto contatto con la natura e approfondiranno il tema della valorizzazione del territorio in tutti i suoi ambiti.

Momenti di lezione e confronto con esperti si alterneranno a esperienze didattiche sul campo, attività sportive all’aria aperta, esercitazioni pratiche e project work. Ad arricchire il programma gli interventi di due ospiti d’eccezione: l’entomologo e divulgatore scientifico Gianumberto Accinelli e il climatologo Luca Mercalli. Continua a leggere Fondazione Garrone – Dal 16 al 21 luglio quarta edizione di AppenninoLAB al Parco delle Capanne di Marcarolo (AL)

Scuola Internazionale di Ottica e Optometria (SIO-O) – A Firenze quattro open day per presentare l’offerta formativa

La Scuola Internazionale di Ottica e Optometria (SIO-O) a Firenze apre le porte agli studenti con quattro open day per presentare l’offerta formativa.

Un’opportunità per avvicinarsi a un mestiere qualificato che offre interessanti sbocchi lavorativi. Appuntamento l’8, il 12 e il 24 luglio e il 2 agosto.

La Scuola Internazionale di Ottica e Optometria (SIO-O) apre le porte a tutti gli studenti per presentare la propria offerta formativa. Quattro gli open day in programma nella sede situata a Firenze (all’interno della Stazione di Santa Maria Novella, binario 1A): domenica 8 luglio alle ore 11.30, giovedì 12 e martedì 24 luglio alle ore 15.30 e giovedì 2 agosto alle 11.30.

Un’importante opportunità dopo il diploma per tutti i giovani interessati a intraprendere una carriera nel settore dell’ottica e dell’optometria, che potranno entrare in contatto con il mondo della visione attraverso un percorso didattico biennale per ottenere il diploma di ottico abilitante alla professione e la successiva specializzazione in optometria. Un ampio programma formativo che prevede anche esercitazioni pratiche e collaborazioni con aziende del settore. Continua a leggere Scuola Internazionale di Ottica e Optometria (SIO-O) – A Firenze quattro open day per presentare l’offerta formativa

Il 20° SUQ Festival si chiude a Ventimiglia sabato 30 giugno 2018

20° SUQ FESTIVAL – Teatro del Dialogo 2018

Il Suq Festival si chiude al Museo Preistorico dei Balzi Rossi sabato 30 giugno alle ore 20 con La frontiera a Ventimiglia”: un evento teatrale in omaggio ad Alessandro Leogrande. Protagonisti, insieme a Carla Peirolero, direttrice del Suq, Goffredo Fofi, Mohamed Ba e le musiche di Laura Parodi e Salah Namek. Lo spettacolo è preceduto da un incontro alle ore 18, “Mal di frontiera”.

#suqfest18 #20disuq

Il 20° SUQ Festival, dedicato al tema Donne, isole e frontiere, conclude, anche quest’anno, il suo programma di eventi all’insegna del dialogo interculturale e la rassegna Teatro del Dialogo alla frontiera di Ventimiglia, al Museo dei Balzi Rossi, un luogo simbolico, sempre più attuale per le vicende legate alle migrazioni. La scorsa edizione ha visto l’emozionante lettura pubblica di Pippo Delbono del racconto Il lungo viaggio, di Leonardo Sciascia.

L’appuntamento è SABATO 30 GIUGNO alle 20 con LA FRONTIERA A VENTIMIGLIA – Tra il mondo di prima, e quello che deve ancora venire… e che forse non arriverà mai. Un evento teatrale in omaggio ad Alessandro Leogrande, scrittore scomparso a novembre 2017 a soli 40 anni. La frontiera (Feltrinelli) è uno dei suoi libri più famosi, e rivive nell’area esterna del Museo, a pochi metri dalla Francia, in una cornice unica tra il mare e le rocce rosse. Ne sono interpreti, Goffredo Fofi, intellettuale e “maestro” a tutti noto, molto vicino a Leogrande, Mohamed Ba, artista migrante da anni in Italia, noto per monologhi teatrali di successo e per le sue partecipazioni televisive, oltre alla stessa Carla Peirolero, che ne è anche ideatrice. Con loro, ad accompagnare il reading teatrale, la cantante Laura Parodi e Salah Namek, violoncellista di origini siriane. Continua a leggere Il 20° SUQ Festival si chiude a Ventimiglia sabato 30 giugno 2018

20° Suq Festival – Bilancio e Ventimiglia

20° SUQ FESTIVAL – Teatro del Dialogo 2018

Il 20° SUQ Festival prima di spostarsi a Ventimiglia per l’evento teatrale alla frontiera, tira le somme delle giornate genovesi: superato il record di 70.000 visitatori in 10 giorni, grande partecipazione sui Social, e soprattutto una atmosfera unica di dialogo e incontro tra culture.

#suqfest18 #20disuq

Oltre 70.000 visitatori in 10 giorni di Festival, una scenografia teatrale di 1.500 mq, oltre 100 eventi, tra concerti, incontri, performance, showcooking, 600 protagonisti, 53 persone tra Staff e Artisti della Compagnia SUQ, 35 paesi coinvolti, 40 botteghe artigianali, 14 cucine dal mondo, associazioni umanitarie e comunità di immigrati, buone pratiche per l’ambiente, oltre 500 nuovi Soci Suq:  questi i numeri della 20° edizione del Suq Festival, al Porto Antico di Genova.

Tanti gli ospiti, figure di spicco del mondo del sociale, della cultura, del teatro, che hanno saputo attrarre un pubblico sempre eterogeneo, giovane e multiculturale, a conferma del valore della manifestazione, simbolo di luogo unico e teatrale per il dialogo tra culture e “best practice” d’Europa.

Un successo anche “Social”, con grandi numeri sulle principali piattaforme: 15.700 fan su Facebook, 2.418 follower su Twitter, 1.136 su Instagram. Solo nell’ultimo mese, una crescita di quasi 600 fan su Facebook, 76.000 visualizzazioni su Twitter, 15.000 su Instagram e 13.000 sul sito.

“Non era scontato in questo momento e con una attualità che ci rimanda segnali non sempre positivi, che il tema del dialogo tra genti e culture vincesse la sfida della partecipazione, della curiosità, del desiderio di stare insieme. Perché questo è soprattutto il Suq Festival: un luogo dove  ciascuno trova il suo posto, e il suo modo,  per starci, solo o  in compagnia”afferma Carla Peirolero, direttrice artistica della manifestazione.

Molto apprezzata e di grande qualità, la rassegna Teatro del Dialogo –  che vede come maggior sostenitore la Compagnia di San Paolo nell’ambito dell’edizione 2018 del bando “Performing Arts” – che si è svolta su 4 palcoscenici (Piazza delle Feste, Chiesa di S.Pietro in Banchi, Isola delle Chiatte, Auditorium Acquario) –  e ha prodotto in prima nazionale Una sottile voce di silenzio, e poi ha ospitato Mater Strangosciàs, Kanu, Del sesso ella donna come campo di battaglia nella guerra di Bosnia, Colloqui d’amore, Maruzza Musumeci. Molto riuscite le 3 repliche di spettacoli per ragazzi: Il cerchio delle storie e Kanu.  La rassegna si chiude sul quinto palcoscenico, nella cornice del Museo preistorico dei Balzi Rossi, con “La frontiera a Ventimiglia”, che andrà in scena sabato 30 giugno a Ventimiglia. 

Tra gli eventi più significativi del Festival: il workshop a Palazzo Reale di ArtLab 18, rassegna sul management culturale curata da Fondazione Fitzcarraldo, tra gli highlights del calendario ufficiale di Commissione Europea e MiBACT; la presentazione di DAWLA di Gabriele del Grande; il debutto del concerto Figli Unici della Piccola Orchestra di Tor Pignattara, nell’ambito del Cartellone MigrArti2018; la grande artista Teresa de Sio; il Coro delle Mondine; la presentazione del nuovo libro di Marco Aime; Baba Sissoko & Djana Sissoko Duo; l’incontro Donne e diritti: lo sguardo chi è in prima linea. Grande successo per Il Manuale (comico) del bravo genovese con I Soggetti Smarriti e Andrea di Marco. Lo spettacolo Sottile voce silenzio, nel ricordo di Roberta Alloisio, e Kanu sono stati quelli che hanno emozionato e colpito di più il pubblico.

Il Suq Festival continua SABATO 30 GIUGNO a Ventimiglia.

Alle 18 l’incontro MAL DI FRONTIERA, un confronto sui temi di cura e migrazione, ieri e oggi. Interverranno Anna Brambilla, ASGI, Alessandra Governa, IRIS, Giuseppe De Mola, Medici Senza Frontiere e Antonella Traverso, Direttrice Museo Preistorico dei Balzi Rossi. Ingresso libero e aperto a tutti.

Alle 20, Teatro del Dialogo con lo spettacolo LA FRONTIERA A VENTIMIGLIA – Tra il mondo di prima, e quello che deve ancora venire… e che forse non arriverà mai, tratto dal libro La frontiera di Alessandro Leogrande. Il Suq torna con un evento teatrale alla frontiera di Ventimiglia, per un omaggio a Leogrande, scomparso a soli 40 anni, nel novembre 2017. Un progetto di Carla Peirolero, con Mohamed Ba, Goffredo Fofi, e con Laura Parodi, canto, Salah Namek, violoncello; produzione Suq Festival e Teatro in collaborazione con Polo Museale della Liguria – Museo dei Balzi Rossi e CMC/Nidodiragno.

Prezzo biglietti: intero € 10, ridotto € 7, comprensivi di ingresso al Museo.
Informazioni e prenotazioni: + 39 329 2054579; festival@suqgenova.it
Biglietti acquistabili anche online su Happyticket e Vivaticket

PRODUZIONE E PARTNER:

Il 20° SUQ Festival è prodotto e organizzato dall’Associazione Culturale Chance Eventi – Suq Genova; vanta i patrocini di UNESCO- Commissione Nazionale Italiana, Ministero degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale e Ministero Ambiente e Tutela del Mare. La rassegna teatrale dal 2014 è sostenuta dal MiBACT attraverso il FUS, e vede come maggior sostenitore la Compagnia di San Paolo nell’ambito dell’edizione 2018 del bando “Performing Arts”. Il Festival si avvale di molte partnership istituzionali, quali Comune di Genova, Porto Antico S.p.A., Camera di Commercio di Genova, Genova Gourmet. Le iniziative di EcoSUQ, vedono in prima fila partner storici come Iren, Amiu, Coop Liguria, Mater-BI, Favini, e ancora Palazzo Verde, Genoalamp, Radio Babboleo. Importanti i partner culturali, tra cui Goethe-Institut Genua, Teatro Nazionale di Genova, Polo Museale Ligure, Palazzo Reale. Eccezionale la rete di collaborazioni: da Teatri, Musei, Centri Culturali, Consolati a principali Comunità di Immigrati ed Associazioni Umanitarie. L’edizione 2018 vede tra gli sponsor: Novamont, Grandi Navi Veloci, EMAC, L’albero dei sorrisi Onlus, CGIL, SPI, Banca Etica.

Foto della 20° edizione a questo link: http://www.suqgenova.it/press/immagini-per-la-stampa/

Suq Festival e Teatro
tel. +39 3292054579
www.suqgenova.it
Fb Suq Genova – Tw @suqgenova 

UFFICIO STAMPA :                              
Studio di Comunicazione Gardella
Fede Gardella: tel. +39 3358308666
Paola Iacona, Elena Cecchini: tel. +39 010/5761700
gardella@studiocomunicazionegardella.it

 

Istituto Chiossone e GOG | Mercoledì 27.06 all’ex ospedale psichiatrico di Quarto lo spettacolo “Combattimenti e dintorni”

ISTITUTO DAVID CHIOSSONE ONLUS e GOG – Mercoledì 27 giugno 2018 all’ex ospedale psichiatrico di Quarto, Genova, uno spettacolo tra teatro, musica antica, storia e architettura.

“Combattimenti e dintorni”, organizzato dalla Giovine Orchestra Genovese, è un progetto dell’Accademia degli Imperfetti con Ensemble Popolare di Musica Antica e attori della Scuola del Teatro Stabile di Genova.

L’evento rientra nel programma per i 150 anni dell’Istituto Chiossone e celebra i 20 anni della residenza psichiatrica Il Caprifoglio, nata nel 1998 come risposta alla chiusura dei manicomi.

Mercoledì 27 giugno 2018, alle ore 17.30, l’ex-ospedale psichiatrico di Quarto (Via Giovanni Maggio 4, Genova) ospita “Combattimenti e dintorni – Monteverdi tra Orfeo, Combattimento & Ingrate”, progetto dell’Accademia degli Imperfetti con Ensemble Popolare di Musica Antica e attori della Scuola del Teatro Stabile di Genova, organizzato dalla Giovine Orchestra Genovese e inserito nel programma di eventi dedicati ai 150 anni dell’ Istituto David Chiossone onlus per i ciechi e gli ipovedenti. L’ingresso è libero fino a esaurimento posti. Continua a leggere Istituto Chiossone e GOG | Mercoledì 27.06 all’ex ospedale psichiatrico di Quarto lo spettacolo “Combattimenti e dintorni”

SUQ FESTIVAL | Domani ultimo giorno del Festival con teatro, musica e incontri.

20° SUQ FESTIVAL – Teatro del Dialogo 2018

DOMANI ultimo giorno con tanti appuntamenti all’insegna di teatro, musica, Ecosuq. Da non perdere: l’incontro Donne e Diritti: lo sguardo di chi è in prima linea; Trillargento in concerto; lo spettacolo Maruzza Musumeci per la rassegna Teatro del Dialogo. Gran finale con premiazione dei soci Suq e Doyenne Dj Set.

La 20° edizione del Suq Festival, diretto da Carla Peirolero, prosegue il 30 giugno a Ventimiglia.

 #suqfest18 #20disuq

Domani, domenica 24 giugno, al Porto Antico di Genova giunge alla conclusione la ventesima edizione del Suq Festival, che conferma il crescente successo di pubblico e si avvia a superare il record dei 70.000 visitatori in 10 giorni.

Tanti gli appuntamenti in programma tra Ecosuq, musica, Teatro del Dialogo e un incontro che approfondirà il tema di “donne e diritti”. Continua a leggere SUQ FESTIVAL | Domani ultimo giorno del Festival con teatro, musica e incontri.

20° Suq Festival – Il programma del 22 e 23 giugno

20° SUQ FESTIVAL – Teatro del Dialogo 2018

Venerdì e sabato al Suq tra Teatro del Dialogo, grande musica, ma anche danza, laboratori, Ecosuq, incontri letterari e ArtLab. Due gli eventi ArtLab 18 dedicati al Dialogo interculturale e nuovi cittadini, il 22 al Suq e il 23 a Palazzo Reale. DONNE, isole e frontiere il tema della 20° edizione del Suq Festival, diretto da Carla Peirolero a Genova fino al 24 giugno. A Ventimiglia il 30 giugno.  

#suqfest18 #20disuq

Prosegue il programma del Suq Festival, che si avvicina alla conclusione con incontri letterari, laboratori, danza, Teatro del Dialogo e un grande evento musicale. Due gli appuntamenti di ArtLab 18, rassegna sul management culturale curata da Fondazione Fitzcarraldo, dedicati al Dialogo interculturale e nuovi cittadini.

VENERDÌ 22 GIUGNO la giornata inizierà alle 10.30 in Piazza delle Feste con la replica per ragazzi dello spettacolo KANU, dalla tradizione dei griot, i cantastorie d’Africa di Bintou Ouattara, originaria del Burkina Faso e tra le artiste africane più note a livello internazionale. Musiche dal vivo Kady Coulibaly voce, bara, calebasse, Daouda Diabate, voce, kora, gangan; regia Bintou Ouattara; produzione Associazione Piccoli Idilli. Apertura straordinaria del mercato per chi ha il biglietto dello spettacolo. Continua a leggere 20° Suq Festival – Il programma del 22 e 23 giugno