egeneration: al via l’Academy Esaote per una nuova generazione di specialisti dell’alta tecnologia dedicata alla sanità

egeneration: al via l’Academy Esaote per una nuova generazione di specialisti dell’alta tecnologia dedicata alla sanità.

Un progetto di Esaote in collaborazione con Università di Genova, Synergie  e gli Atenei Toscani che prevede un percorso formativo per 25 giovani talentuosi laureati e l’inserimento nelle sedi di Esaote a Genova e Firenze.

Il bando è stato pubblicato oggi e sarà aperto fino al 12 aprile 2021.

https://www.esaote.com/it-IT/corporate/e-generation-academy/.

Genova, 1° marzo 2021 – Al via oggi, con la pubblicazione del bando dell’Università di Genova, egeneration, il progetto formativo ideato da Esaote che ha l’obiettivo di creare una nuova generazione di specialisti nel settore dell’alta tecnologia dedicata ai sistemi diagnostici e all’information technology per la sanità

Realizzato con l’Università di Genova e Synergie  e in collaborazione con gli Atenei toscani, il progetto è una vera e propria Academy finalizzata all’inserimento di giovani laureati in discipline STEM nei dipartimenti di ricerca e sviluppo, progettazione, marketing del Gruppo Esaote a Genova e Firenze, attraverso un programma strutturato e completo di approfondimento teorico e pratico.

“Prende finalmente il via egeneration, – ha dichiarato Franco Fontana, CEO di Esaote – un progetto che ci sta molto a cuore e sul quale abbiamo lavorato negli ultimi mesi per la valorizzazione dei giovani di talento. L’Academy fa parte di un più ampio piano di crescita del Gruppo e di collaborazione con le Università ed i centri di ricerca del territorio: un piano condiviso con il Magnifico Rettore dell’Università di Genova, che ha immediatamente favorito la nostra iniziativa non solo con la predisposizione e la pubblicazione del Bando ma anche sostenendo la visione comune di lungo termine che punta a rafforzare i rapporti tra Università e Impresa. Solo nell’ultimo anno l’organico di Esaote nel mondo è cresciuto dell’8%, con metà dei neoassunti inseriti nelle sedi italiane e un’età media sotto i 35 anni. Le nuove tecnologie stanno evolvendo rapidamente ed Esaote vede nella continua innovazione l’elemento differenziante per affermarsi sui mercati mondiali. Mai come in questo momento abbiamo bisogno di investire nelle giovani generazioni e dare un segnale positivo, di ripartenza e di speranza.”

egeneration si rivolge ai giovani in possesso di Laurea in Ingegneria dell’informazione, Scienze e tecnologie fisiche, Scienze e tecnologie informatiche, Scienze matematiche o Laurea Magistrale in Ingegneria biomedica, Ingegneria Elettronica, Ingegneria delle telecomunicazioni, Fisica, Informatica, Matematica, che hanno conseguito il titolo tra il 1° gennaio 2017 e il 12 aprile 2021, con voto uguale o superiore a 99/110. I giovani hanno tempo fino a lunedì 12 aprile 2021 per aderire al bando che è scaricabile da https://www.esaote.com/it-IT/corporate/e-generation-academy/.

“Oggi, con la presentazione di egeneration, non solo si inaugura ufficialmente un nuovo percorso formativo ma si dà anche avvio a un’importantissima occasione di inserimento nel mondo del lavoro, promossa da una prestigiosa azienda, nota a livello mondiale, che con questa iniziativa, rivolta a Liguria e Toscana, radica ulteriormente la sua presenza sul nostro territorio”.- ha dichiarato Federico Delfino, Rettore dell’Università di Genova – “I nostri migliori neo laureati in discipline STEM potranno continuare a formarsi direttamente nell’azienda leader per la produzione di sistemi diagnostici medicali, lavorando sullo sviluppo di Soft Skill (come comunicazione, lavoro di gruppo, problem solving, public speaking) e di competenze tecniche. In questo periodo di massima attenzione e sensibilità alle tematiche della ricerca e della conoscenza, quali strumenti a disposizione dell’Uomo per affrontare le grandi sfide che il Mondo ci pone davanti, egeneration lancia un segnale positivo per 25 laureati in discipline scientifiche, che potranno intraprendere un significativo percorso di alta formazione e qualificazione grazie all’interazione quotidiana con le competenze di campo messe a disposizione da Esaote”.

I 25 giovani che saranno selezionati secondo la procedura descritta nel Bando dell’Università di Genova, verranno inseriti in un percorso di formazione generale della durata di cinque settimane all’interno di Esaote. Successivamente, coloro che saranno risultati meritevoli, verranno assunti per un percorso specialistico della durata di 6 mesi, al termine del quale saranno destinati con contratto a tempo indeterminato nelle sedi di Esaote di Genova e di Firenze.

“Siamo orgogliosi di essere parte attiva del progetto egeneration; progettare un’Academy vuol dire costruire il futuro e avere il coraggio di pensare a lungo termine. Synergie da sempre promuove la scuola di impresa, un asset strategico per la crescita delle risorse umane aziendali. Il progetto egeneration per Synergie non è che la conferma della vision illuminata delle aziende del territorio ligure, con le quali da tempo collabora per consolidare lo sviluppo dei talenti”. – ha commentato Giuseppe Garesio, CEO Synergie Italia.

“L’Associazione TOUR4EU, in rappresentanza degli Atenei toscani, è estremamente lieta di prendere parte e veicolare il progetto egeneration che offrirà una opportunità di placement ai nostri giovani e talentuosi laureati specializzatisi nelle discipline STEM tra cui il settore dell’alta tecnologia dedicata alla sanità”. – ha aggiunto Monica Barni, Presidente TOUR4EU – Tuscan Organisation of Universities and Research for Europe.

“È una giornata importante, un esempio di stretta collaborazione tra alta formazione e mondo delle imprese: è questa la strada per soddisfare le esigenze del mercato e dare contemporaneamente prospettive concrete agli studenti – ha dichiarato Ilaria Cavo, Assessore regionale alla Formazione e all’Università di Regione Liguria – Ringrazio Esaote per l’attenzione nei confronti dell’ateneo genovese e degli studenti liguri pur in un quadro di rapporti internazionali. Questo bando dimostra ancora una volta la grande esigenza di specializzazione nel settore della tecnologia. Mi auguro che non sia soltanto una grande occasione per i 25 laureati che verranno selezionati ma che sia un esempio importante per altre aziende e un segnale importante per altri ragazzi, soprattutto più giovani, che faccia capire quali sono i settori trainanti del mercato. In un anno in cui sono aumentate le iscrizioni ai licei e calate quelle agli istituti tecnici dobbiamo insistere sull’importanza di specializzarsi nelle materie STEM. egeneration ne è una conferma.”

“Faccio un plauso al progetto formativo egeneration che offrirà validissime opportunità di placement ai nostri giovani talentuosi, laureate e laureati specializzatisi nelle discipline STEM tra cui il settore dell’alta tecnologia dedicata alla sanità. Un’occasione d’oro che sottolinea il ruolo attivo delle Università nel promuovere iniziative che contribuiscano alla creazione di una generazione di specialisti con competenze avanzate in settori di fondamentale importanza nell’affrontare le criticità attuali.” – ha concluso Alessandra Nardini, Assessora Istruzione, Formazione professionale, Università e Ricerca Regione Toscana.

L’Academy offre un percorso di crescita professionale progettata in collaborazione con le migliori realtà del territorio, un’esperienza diretta con le funzioni del Gruppo Esaote e la possibilità di inserimento all’interno dei dipartimenti di Esaote. Non verrà trascurato lo sviluppo delle soft skills, aspetto fondamentale per poter sostenere le moderne esigenze di cambiamento continuo e diritto fondamentale dei giovani che decidono di investire il proprio tempo in percorsi formativi. Sarà anche l’occasione per molti ragazzi di incontrare coetanei con le stesse aspirazioni e di confrontarsi con mentori da tutto il mondo, che sapranno aiutarli a sviluppare al meglio la propria vocazione.

egeneration Academy nasce dalla forte relazione di Esaote con i territori in cui ha le proprie realtà produttive e di ricerca: la Liguria e la Toscana. Per questo ha ottenuto l’endorsement di Regione Liguria, Regione Toscana e TOUR4EU – Tuscan Organisation of Universities and Research for Europe.

ESAOTE Il Gruppo Esaote è leader nel settore delle apparecchiature biomedicali, in particolare nelle aree degli ultrasuoni, della risonanza magnetica dedicata e del software per la gestione del processo diagnostico. La società impiega attualmente circa 1.180 persone. Con sede a Genova e Firenze e unità produttive e di ricerca proprie in Italia e nei Paesi Bassi, Esaote è presente in oltre 80 Paesi nel mondo. www.esaote.com

Per informazioni:
Fede Gardella – Ufficio Stampa 
esaotepress@esaote.com | Mob. +39 3358308666

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *