Nando e Maila - Sconcerto d'amore Circumnavigando Festival Grow Up

Circumnavigando Festival GROW UP: prosegue a Genova la XVII edizione della rassegna aspettando Capodanno

Il programma di Circumnavigando Festival Grow Up dal 28 al 31 dicembre con appuntamenti in città tra Palazzo Ducale, Teatro Altrove, Teatro Rina e Gilberto Govi e Tendone da Circo al Porto Antico, che in particolare ospiterà anche la serata di Capodanno. Il 28 dicembre al Teatro Sociale di Camogli.  Il 29 e 30 dicembre Circumnavigando anche a Rapallo.

Il Festival sarà a Genova fino al 7 gennaio 2018.

Prosegue a Genova la XVII edizione di Circumnavigando Festival, con un ricco calendario di spettacoli tra il centro storico, Piazza San Lorenzo, Palazzo Ducale, Teatro Rina e Gilberto Govi e il Tendone da Circo – che ospiterà anche la serata di Capodanno – fino a Piazza da Vico, a Rapallo, dove il 29 dicembre si recupera lo spettacolo che è stato annullato oggi (27 dicembre) a causa delle condizioni meteorologiche. 

Domani, Giovedi 28 dicembre si inizia alle 17.00,  con la Compagnia Sarabanda e “Sentido” sotto al Tendone da Circo, per poi spostarsi nel Salone del Maggior Consiglio di Palazzo Ducale, uno dei palazzi più importanti della città fulcro delle principali attività culturali del capoluogo ligure, insieme all’artista Skizo, giovane autore marocchino reduce dal progetto europeo Arts’R’Public, che ha coinvolto diversi paesi e artisti e di cui Sarabanda è stata partner. Skizo presenterà la PRIMA NAZIONALE di “Tik Tak”: un progetto di “circo in esterno” che condivide il cammino di un personaggio che, attraverso l’incontro di arte e cultura, ha trovato l’energia per cambiare vita, direzione, prospettiva.

Alle 21.00 si tornerà al Teatro Altrove, con il Collettivo Fabbrica C e “I Minuetti”, e sotto al Tendone da Circo, insieme al Circo Zoé e lo spettacolo “Naufragata”. Torna protagonista anche quest’anno il Teatro Sociale di Camogli, che alle 21.00 ospiterà la “Nuova Barberia Carloni” di Teatro Necessario: uno spettacolo che unisce teatro, musica e divertimento nella cornice di una vecchia barberia di provincia, ritrovo preferito dai signori, tra gli aneddoti balzani del fidato barbiere.

Venerdì 29 dicembre appuntamento alle 10.00 nel Salone del Minor Consiglio di Palazzo Ducale, per un incontro aperto al pubblico che presenterà due novità nel mondo del circo contemporaneo: A.C.C.I. Associazione Circo Contemporaneo Italia – di cui Sarabanda è co-fondatore insieme alle realtà italiane più rilevanti nel panorama nazionale contemporaneo – e CIRCUSNEXT PLaTFoRM Members 2017-2021, progetto europeo di cui Sarabanda è membro e unico rappresentante per l’Italia. Quest’ultimo, prosecuzione di CIRCUSNEXT 2013-2017 che ha visto la partnership di Sarabanda e di altre 8 realtà europee, coinvolge oltre 10 paesi e si propone, attraverso bandi annuali, di selezionare e incentivare la circuitazione di nuove e giovani compagnie di circo contemporaneo, tra partner e non solo.

Il programma prosegue alle 16.00 in Piazza San Lorenzo con l’artista tedesco Peter Weyel e il pluripremiato “Regalare gioia”: spettacolo di mimo “improvvisato” che vede protagonista un clown molto particolare in grado di coinvolgere il pubblico di ogni età. Alle 17.00 il Tendone da Circo al Porto Antico, Area Mandraccio, proporrà “Nonanda” della Compagnie Du Chaos, che porterà all’estremo un vortice onirico adattando i movimenti allo spazio urbano, alle reazioni del pubblico, alle sensazioni man mano percepite, in una correlazione tra danza, palo cinese, suoni, luci e video. Lo spettacolo sarà replicato alla stessa ora di sabato 30 dicembre.

Alle 19.00 nel Salone del Maggior Consiglio di Palazzo Ducale, tornerà Skizo, giovane autore marocchino reduce dal progetto europeo Arts’R’Public, che ha coinvolto diversi paesi e artisti e di cui Sarabanda è stata partner. L’artista presenterà la PRIMA NAZIONALE di “Tik Tak”: un progetto di “circo in esterno” che condivide il cammino di un personaggio che, attraverso l’incontro di arte e cultura, ha trovato l’energia per cambiare vita, direzione, prospettiva.

Alle 20.30 ci si sposterà al Teatro Rina e Gilberto Govi dove Nando e Maila presenteranno il loro “Sconcerto d’amore”: un concerto-spettacolo comico con acrobazie aeree, giocolerie musicali e prodezze sonore che vede protagonista una coppia in disaccordo. Alle 21.00 torna protagonista il Tendone da Circo, dove il Circo Zoé per tutta la durata del Festival metterà in scena lo spettacolo “Naufragata”: una ballata che racconta l’impossibilità di arrivare e di ripartire per sentirsi vivi, come una nave che naviga in un viaggio in cui l’equipaggio segue il ritmo dei tamburi. Lo spettacolo sarà replicato alla stessa ora di sabato 30 dicembre.

Sabato 30 dicembre alle ore 16.00 il centro storico genovese ospiterà la parata itinerante Touchclown!: performance collettiva realizzata in chiave contemporanea con tecniche di clown, slapstick e visual comedy, dove la semplicità, la leggerezza e la stupidità del clown si uniscono all’aspetto spettacolare e dinamico del Football Americano.

Venerdì 29 e sabato 30 dicembre a Rapallo

Venerdì 29 dicembre ore 15,30 si recupera lo spettacolo che è stato annullato oggi per le condizioni meteo: il Teatro Viaggiante e “La Famiglia Mirabella”, per la prima volta in Piazza da Vigo, porteranno a Rapallo il meglio del circo contemporaneo. Sabato 30 dicembre, alle ore 16.00 la Compagnia Ribolle porterà sempre in Piazza da Vico, il celebre “Ribolle”, spettacolo con musica dal vivo che rappresenta un viaggio tra e con bolle di sapone d’ogni forma e dimensione.

Domenica 31 dicembre a partire dalle 22.00 tornerà il tanto atteso CAPODANNO sotto al Tendone da Circo, per festeggiare l’inizio dell’anno nuovo con una serata ricca di divertimento per tutte le età. “Waiting for Priscilla” sarà l’esplosivo spettacolo che il Circo Zoé, ospiti e musica, metteranno in scena per l’occasione, accompagnando il pubblico al grande e immancabile brindisi di mezzanotte, con spumante e panettone per salutare il 2018 insieme agli artisti e allo staff del Festival.

Circumnavigando Festival GROW UP, rassegna internazionale di Circo Teatro, sarà a Genova fino al 7 gennaio 2018. IL PROGRAMMA COMPLETO è disponibile sul sito: www.sarabanda-associazione.it

Ideato e prodotto dall’Associazione Culturale Sarabanda di Genova con la direzione artistica di Boris Vecchio, Circumnavigando Festival internazionale di Circo Teatro è uno dei primi nati in Italia. A indiscussa testimonianza dell’importante ruolo culturale e sociale che ricopre a livello nazionale e internazionale, è stata concessa per la presente edizione la V Medaglia del Presidente della Repubblica. Il Festival ha il patrocinio del Parlamento Europeo, del Ministero degli Affari Esteri e della Camera di Commercio di Genova, e vanta il sostegno di Comunità Europea, Ministero dei Beni e delle Attività Culturali e Turistiche, Regione Liguria, Comune di Genova, Comune di Rapallo, Compagnia di San Paolo nell’ambito dell’edizione 2017 del bando “Performing Arts”, Porto Antico S.p.A., Iren, Coop Liguria, Tasco S.r.L..

PREVENDITE 2017: online (www.ciaoticket.it) e negli uffici turistici IAT a Genova (Via Garibaldi e Porto Antico, h 9-17.30 esclusi 25/12/17 e 01/01/18). Sono attive convenzioni con riduzioni per i possessori di Card Amici della Sarabanda, Carta Socio Coop Liguria, Card TouringClub Italia e per dipendenti IREN. Attive inoltre la promo Acquario e la promo Ducale/mostra.

Tutti i dettagli sul sito: www.sarabanda-associazione.it.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *